Puntata 165 – Andiamo a conoscere come si vive nel grande Nord con Roberto, “l’italiano in Islanda”

ASCOLTA LA PUNTATA

Ascolta la puntata:

04:02Roberto o ‘l’italiano in Islanda’ si racconta

Oggi incontreremo un italiano, Roberto, che vive Islanda ormai da anni.

Nel suo sito scrive di se stesso:

Salve a tutti, mi chiamo Roberto Luigi e vengo da Cremona, terra di violini, polenta, mostarda e torrone, piagata dalla nebbia e dalla brina in inverno e dall’afa e dalle zanzare d’estate. Vivo in Islanda dal 2014. Sono un ricercatore dottorando in linguistica e paleografia islandese all’Università di Islanda, dove ho insegnato, dal gennaio 2016, diverse materie quali “manoscritti medievali islandesi”, grammatica e letteratura italiana, storia dell’opera italiana, e ho fatto anche supplenze nei corsi di antico nordico. Ho ottenuto la laurea magistrale in studi medievali islandesi all’università d’Islanda nel 2015, con una tesi in ambito linguistico e paleografico, e ho una laurea in lingue scandinàve dall’università degli studi di Milano; nell’anno accademico 2012/2013 sono stato studente Erasmus alla University of Edinburgh, e in particolare ho studiato inglese e lingue scandinàve. Nel 2020 ho conseguito un diploma accademico specializzandomi nell’insegnamento a livello universitario.

Occasionalmente faccio anche la guida turistica (in inglese e italiano), attività che coltivo dal 2017, quando ho cominciato a lavorare per diversi tour operator islandesi.

Roberto ci racconterà come vive un italiano nel paese islandese, la tipicità del popolo di quell’isola e di come accompagna i turisti a conoscerne le caratteristiche.

Oggi essendo San Valentino, auguriamo a tutti gli innamorati, felicità e serenità.

Seguiteci!

INFO

Sito web dell’Italiano in Islanda

Pagina Facebook dell’Italiano in Islanda

Profilo Instagram dell’Italiano in Islanda

Partecipa alla discussione