Serate estive alle Terme di Caracalla: teatro, fotografia, società e poesia

L’universo artistico di Gabriele Galloni, scrittore enfant prodige scomparso tragicamente a 25 anni, e tre appuntamenti dedicati a Letizia Battaglia, formano un ciclo di eventi promosso dalla Soprintendenza Speciale di Roma e inseriti nel Caracalla Festival 2023 del Teatro dell’Opera di Roma.
Il ciclo, che si terrà al Teatro del Portico delle Terme di Caracalla, un nuovo spazio aperto al pubblico e inaugurato quest’anno, si apre venerdì 21 luglio con una pièce teatrale per la regia di Cristiano Leone, interpretata da Isabella Carloni, e ispirata a una raccolta di racconti di Galloni dal titolo Sonno Giapponese. Personalità complessa, attratto dall’indicibile, il poeta e scrittore nato al Trullo nelle sue pagine si sposta con velocità tra il Lazio e Saturno, il Messico e la Luna, attraverso antichi rituali, tabù, sesso, amore e morte, dando vita a immagini oscure ma non prive di gioia e bellezza.

Tre appuntamenti sono poi dedicati alla mostra in corso alle Terme di Caracalla Letizia Battaglia Senza fine, che durerà fino al 5 novembre, e alla uscita del volume omonimo pubblicato da Electa, che nasce come prosecuzione e ampliamento della esposizione. Il programma è a cura di Paolo Falcone e Sabrina Pisu.

Martedì 25 luglio si terrà la presentazione del libro con la partecipazione dei curatori Paolo Falcone e Sabrina Pisu, delle autrici Marta Sollima (che dirige anche l’Archivio Battaglia), Anastassija Sofia Tortorici e della poetessa Laura Accerbon. Modera la giornalista Ilaria Sotis.

Introduce Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma. Venerdì 28 luglio con una serata dal titolo La Battaglia per una società più giusta, in occasione dell’anniversario dei trent’anni dagli attentati a San Giovanni in Laterano e a San Giorgio al Velabro a Roma e a via dei Gergofili a Firenze, si racconterà l’impegno di Letizia Battaglia per una società più giusta,libera dalla violenza e dal ricatto mafioso. Con la scrittrice Viola Ardone, che ha raccontato il “Sogno” di Letizia Battaglia nel libro Letizia Battaglia

Senza fine, Paolo Falcone e Sabrina Pisu, il giornalista Vincenzo Vasile, che si è occupato di mafia e ha lavorato a L’Ora, dove ha conosciuto Letizia Battaglia, quotidiano di cui è stato anche direttore. Modera il giornalista Alfredo Ranavolo. Introduce Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma.

Letizia Battaglia nel racconto di chi l’ha conosciuta e amata è il tema dell’appuntamento di martedì primo di agosto, con letture tratte dal volume Letizia Battaglia Senza fine a cura dell’attrice Annalisa Picconi.
Partecipano Paolo Falcone, Giovanna Calvenzi, tra le autrici del catalogo, il giornalista del Corriere della Sera Giuseppe Di Piazza, che ha mosso i primi passi con Letizia Battaglia al giornale L’Ora di Palermo. Modera la giornalista Valentina Venturi.

Con queste iniziative la Soprintendenza Speciale di Roma continua la valorizzazione dei suggestivi spazi del grande impianto termale severiano, con una programmazione di qualità che arricchisce la nuova veste che il Teatro dell’Opera di Roma ha voluto dare per la sua presenza estiva alle Terme di Caracalla.



Partecipa alla discussione