Rinnovato il portale web del MUVE

Potenziata la comunicazione digitale nel portale della Fondazione Musei Civici di Venezia o MUVE. Nuove sezioni e nuovi percorsi multimediali nel sito rinnovato, con una efficace fruibilità dei tanti contenuti e la migliore accoglienza di visitatori di ogni provenienza.

Schede di approfondimento dei capolavori nelle collezioni, percorsi virtuali ad alta definizione, video dei Musei con le loro storie e attività, e ancora approfondimenti trasversali in un viaggio narrativo che porta da un Museo all’altro seguendo il filo delle opere e del loro legame con la Venezia del passato e del presente.

Le nuove sezioni del rinnovato sito della Fondazione Musei Civici raccontano un sistema complesso ma intercomunicante, portando nel flusso della comunicazione digitale l’imponente patrimonio delle collezioni per una fruizione adeguata a ogni tipo di utente, on line e off line, professionista o curioso, all’interno del museo come a casa.

In particolare sono state sviluppate con l’etichetta MUVE online nove sezioni dedicate che raccolgono e sviluppano la comunicazione digitale della Fondazione e dei Musei: Capolavori, con schede delle opere più emblematiche e significative; Video, con una raccolta sistematizzata fino alle recenti pubblicazioni degli Scrigni Veneziani, prodotti per i 1600 anni di Venezia; MUVE Racconta, un ciclo di incontri online dedicati all’approfondimento dei Musei Civici attraverso il racconto dei responsabili e dei curatori di ciascuna sede; MUVE Stories, con brevi narrazioni testuali che affrontano le collezioni con taglio inedito; Idee Creative, con la proposta di MUVE Education di tutorial pensati per essere realizzati a scuola ma anche in famiglia; Download, con dossier, pieghevoli, brochure e altri materiali da consultare prima o durante la visita o per semplice curiosità; Podcast, le voci dai Musei per raccontarvi le esposizioni, le collezioni storiche e le più belle storie d’arte; Virtual Tour, dove scoprire le sedi, i percorsi e le collezioni fin nei minimi dettagli con Google Arts & Culture e Street View; Archivi Digitali, con la banca dati del catalogo delle collezioni e i Bollettini scientifici pubblicati dalla Fondazione MUVE.

In questa fase storica gli strumenti digitali hanno un ruolo imprescindibile, permettendo di accedere al patrimonio di musei entrati a loro volta in un processo di permeabilità che coinvolge la città come i visitatori globali. La Rete è luogo in cui essere presenti con diversi mezzi e modalità comunicative, per offrire servizi adeguati e migliore accoglienza a visitatori di ogni provenienza.

I nuovi percorsi multimediali si aggiungono agli storici contenuti del sito della Fondazione Musei Civici di Venezia, portale per tutti i siti dei Musei che la compongono, agli aggiornamenti su eventi e mostre presenti e futuri, alle informazioni delle Attività educative MUVE, alla Biglietteria con prenotazione on line e a tutte le informazioni necessarie per la visita.

Il rinnovato sito MUVE si adatta quindi a diversi livelli di approfondimento, caratterizzato da una grafica responsive e un approccio mobile first, considerando che gli utenti si connettono principalmente tramite smartphone. La struttura e le sezioni sono caratterizzate da un forte dinamismo, con la capacità di evolversi e arricchirsi in un processo di continuo aggiornamento.

>> SITO WEB MUVE <<

Partecipa alla discussione