Musical Watch Veteran Car Club e TOUR DEI PASSI 2023, un successo indelebile negli occhi e nei cuori

Si è concluso da pochi giorni l’esclusivo evento Tour dei Passi 2023 organizzato dal Musical Watch Veteran Car Club, ed il ricordo delle immagini è impresso ancora negli occhi degli equipaggi.

Il Musical Watch Veteran Car Club (MWVCC) uno dei più grandi club di auto storiche d’Italia con sede a Brescia, è tornato quest’anno a proporre l’esclusivo Tour dei Passi, alla seconda edizione, e tutti i partecipanti all’unisono ne hanno elogiato la bellezza dei posti e la professionalità dell’offerta nell’organizzazione e nell’ospitalità.
Sabato 15 e domenica 16 Luglio si è svolto il raduno dedicato alle vetture Young Timer in collaborazione con il comune della Val Müstair in Svizzera e con i Comuni di Salò, Livigno e Ponte di Legno.

Un Format, un viaggio attraverso alcuni dei più spettacolari passi alpini, immersi in panorami mozzafiato, lungo le più celebri strade di montagna, oggetto di culto tra gli amanti dei motori.

Lunghezza del percorso, ore di guida, soste e velocità di crociera, sono queste specifiche caratteristiche tecniche, che necessitano di una particolare attenzione al dettaglio, ad aver reso l’evento unico e fruibile solo a un numero limitato di equipaggi.
La difficile ricerca del connubio perfetto per garantire il completo equilibrio tra parte tecnico-sportiva e quella turistico-culturale.

La finalità di questo Tour ha voluto essere anche culturale: i partecipanti, alcuni anche stranieri, hanno ammirato la «Biosfera Val Müstair» che con i suoi prati verdi e i villaggi curati è in netto contrasto con la natura selvaggia del vicino parco nazionale.
Gli equipaggi hanno ammirato il Kloster St. Johann (Monastero di S.Giovanni) a Müstair (CH) incluso nel patrimonio dell’umanità dell’UNESCO per via dello straordinario ciclo di affreschi di epoca carolingia (IX secolo) e delle sculture romaniche che conserva.

Le auto “youngtimer” (quelle tra i venti e i quarant’anni) che iniziano a spopolare tra i collezionisti, in particolare quelli più giovani che si stanno avvicinando a questo fantastico mondo di passione, sono state le protagoniste.
Ed il MWVCC dedica proprio alle nuove generazioni la sua attenzione: “Abbiamo pensato di riproporre un tour dedicato alle Youngtimer, le parole del presidente Gianpietro Belussi – ponendo attenzione anche a dettagli come i tempi di sosta che i partecipanti hanno potuto godere nella loro interezza. Infatti, vista la bellezza del percorso, sono state previste alcune pause, per dare la possibilità a tutti di fissare l’immagine preferita.”

Il Tour dei Passi 2023 ha visto gli equipaggi affrontare 12 passi alpini, compresi i due più alti d’Italia, in 500 km per circa 11 ore di guida totali, immersi in un viaggio tra natura, ambiente, cultura e motori.

Il finale a 3000 metri con il brindisi a 3000 metri nel suggestivo contesto delle cime dell’Adamello nel rifugio “3000 panorama glacier” ed il pranzo a Capanna Paradiso.

I ringraziamenti sono andati al Sindaco della Val Müstair, alla Provincia di Brescia, alla Città di Salò, al Comune di Ponte di Legno, al Comune di Livigno che hanno Patrocinato l’evento ed ai due Partner che hanno sostenuto il Tour dei Passi, la Saccheria Franceschetti e la Valtellina.

L’appuntamento al prossimo anno, con nuove ed avvincenti mete.



Partecipa alla discussione