MUSEO DIOCESANO DI MONOPOLI – Ripensare il territorio: dal pellegrinaggio medievale ai moderni “cammini”

CONFERENZA (venerdì 24) ED ESCURSIONE LUNGO LE “GIRITORE” (domenica 26)

L’appuntamento al Museo Diocesano è per venerdì 24 novembre alle ore 18.00 per tornare a parlare dei “cammini” con Angelofabio Attolico, funzionario della Regione Puglia, che aggiornerà sull’avanzamento dei progetti avviati dalla Regione per accompagnare i viaggiatori sui sentieri del turismo lento, individuati tramite la creazione di infrastrutture dotate di impianti, segnaletica e comunicazione. Dopo aver progettato e strutturato la Via Francigena e il Cammino Materano, il dr. Attolico si sta occupando ora della Via Michaelica, un percorso puntiformeche collega i luoghi legati al culto dell’Arcangelo Michele, di cui abbiamo tante attestazioni nel territorio di Monopoli.

I camminiricalcano i percorsi degli antichi pellegrinaggi, le grandi vie della fede che attraversarono l’Europa nel medioevo in direzione dei luoghi santi della Cristianità: Gerusalemme, Santiago de Compostella e Roma. Del pellegrinaggiocristiano tra tarda antichità e Medioevo parlerà Angela Laghezza, ricercatrice dell’Università di Bari per il settore scientifico di Storia del Cristianesimo e delle Chiese. La dr.ssa Laghezza è esperta di agiografia altomedievale, del tema degli spazi sacri e dei santuari, delle tradizioni culturali e devozionali della Puglia in relazione al contesto europeo, con particolare riferimento al culto di San Michele Arcangelo.

Una interessante opportunità viene offerta domenica 26, quella di ripercorrere a piedi le giritore, un antico sentiero utilizzato nel medioevo dai pellegrini per arrivare alla chiesa di S. Michele in Frangesto, in contrada Tortorella; accompagnerà il gruppo una guida molto speciale, il prof. Achille Chillà. Partenza alle 9,30 dal cancello dell’eremo di S. Antonio Abate, percorso di circa 3 km fino alla chiesa di S. Michele, da cui ci si dovrà organizzare autonomamente per il rientro. È necessaria la prenotazione al numero telefonico 080 748002 (nelle ore di apertura del Museo Diocesano). In caso di meteo avverso l’iniziativa sarà annullata.

E’ costante l’impegno della Direzione del Museo Diocesano nella valorizzazione delle testimonianze storiche, paesaggistiche, della religiosità e della tradizione, per contribuire a diffonderne la conoscenza e rafforzare l’identità della comunità.

Il museo è accessibile ai portatori di disabilità motoria, aperto dal martedì alla domenica ore 10,30/13 e 17,30/20, chiuso il lunedì Museo Diocesano di Monopoli, via Cattedrale 26, 70043 Monopoli

Tel. e Fax: +39.080.748002 FB: Museo Diocesano di Monopoli





Partecipa alla discussione