La Compagnia Filamento Collettivo al Festival Bonsai con ‘Le magie di Chiozzino da Ferrara’

La compagnia Firmamento Collettivo, in residenza artistica al teatro Ferrara Off nell’ambito del Festival Bonsai, porta in viale Alfonso I d’Este 13 tre appuntamenti ispirati al complottismo nelle varie epoche storiche. Si comincia sabato 4 giugno alle 21:15 con il debutto nazionale dello spettacolo “Le magie di Chiozzino da Ferrara”, vicenda ferrarese che narra del Mago Chiozzino, ovvero Bartolomeo Chiozzi, stimato ingegnere trasferitosi in città nella seconda metà del XVIII secolo. Dedito alla Fisica, Chiozzi, con le sue abitudini eccentriche, cominciò a suscitare nei ferraresi prima curiosità, poi timore, fino a ricevere la nomea di personaggio malefico dotato di grandi poteri ricevuti in cambio della vendita dell’anima al Diavolo. La leggenda narra che un giorno, nella chiesa di San Domenico, fu colto da una sorta di crisi mistica, divenuta poi possessione demoniaca, che lo trasformò in una creatura infernale dileguatasi senza lasciare più tracce di sé. Ancora oggi sopravvivono queste memorie nei nomi dei luoghi e nei racconti che si tramandano.
La compagnia Firmamento Collettivo tornerà sul tema del complottismo, ma in epoca contemporanea, domenica 5 giugno dalle ore 16 alle 20 con il laboratorio di creazione drammaturgico-scenica “Complotti – Viaggio ai confini della realtà” e sabato 11 giugno alle ore 21:15 con lo spettacolo “Kalergi! – il complotto dei complotti”.

Per informazioni www.ferraraoff.it e info@ferraraoff.it.

Partecipa alla discussione