Il prof. Giuseppe Tognon confermato alla guida della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi

Su designazione del Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi oggi ha confermato il prof. Giuseppe Tognon nel suo incarico di Presidente della Fondazione per il quinquennio 2022-2027.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, riunitosi nel giorno del conferimento del premio internazionale “Alcide De Gasperi: costruttori d’Europa” al Presidente sloveno Borut Pahor, ha deliberato all’unanimità di confermare nel ruolo di Presidente per il prossimo quinquennio il prof. Giuseppe Tognon. La nomina del Consiglio ha formalizzato la designazione del Presidente della Provincia.
Si conferma così l’apprezzamento per il servizio che il prof. Tognon da anni svolge per la Fondazione, che gode di grande prestigio nazionale, e per la conoscenza dell’opera dello statista trentino la cui figura è ormai un riferimento per la storia dell’ Italia e per la democrazia europea.
Storico delle idee, Giuseppe Tognon è professore di Storia dell’educazione presso l’Università cattolica LUMSA di Roma. Nato a Bergamo nel 1956, sposato con due figlie, si è laureato e perfezionato in Filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa e si è specializzato in Francia e in Germania. Ha insegnato presso le università di Venezia, di Pisa, di Parigi. Dal 1996 al 1998 è stato Sottosegretario di Stato per la Università e la Ricerca scientifica e tecnologica nel primo governo Prodi. Nel 2007 è stato chiamato in Trentino a guidare il Comitato scientifico della nuova Fondazione Bruno Kessler ed ha fatto parte della Commissione provinciale per la riforma della università di Trento. È membro della giuria del Premio provinciale “Alcide De Gasperi: costruttori d’Europa” e Presidente dell’Edizione nazionale dell’Epistolario di Alcide De Gasperi. Nel 2017 il presidente Mattarella lo ha nominato Commendatore della Repubblica.

Partecipa alla discussione