by admin admin Nessun commento

Dopo 31 anni finalmente la musica italiana torna alla ribalta e vince l’Eurovision Song Contest 2021. A ottenere questo strabiliante risultato sono i Måneskin, la band romana che abbiamo avuto modo di apprezzare durante l’ultima edizione del festival di Sanremo. I giovani Rockers italiani vincono con ben 524 voti surclassando così Francia e Svizzera. Solo in altre due occasioni l’Italia aveva vinto questa importante competizione musicale europea. La prima volta grazie alla grandissima Gigliola Cinquetti nel 1964 e la seconda con Toto Cutugno nel 1990. Sterili e quantomai sospette le accuse provenienti dai social di aver sniffato coca addirittura in diretta, da parte di Damiano.

Maliziosamente viene il sospetto che a qualcuno non vada che l’Italia possa emergere a livello europeo ed è verosimile che qualcuno ne voglia la squalifica. Ovviamente i Måneskin, senza indugio e nessun problema, si sono detti immediatamente disponibili a fare ogni esame clinico per fugare queste assurde accuse. Da rilevare invece con piacere l’apprezzamento con un tweet da parte di Vasco Rossi. Quindi come affermato da Vasco evviva i Måneskin e rock’n’roll will never die. Per quanto riguarda poi coloro che in Europa non vogliono vedere sul podio un gruppo italiano rispondiamo con il titolo della canzone che ha vinto, ovvero “Zitti e buoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *