GLI ULTIMI GIORNI DI VAN GOGH – Il diario ritrovato

Spettacolo teatrale con Marco Goldin
4 aprile, Reggio Emilia, Teatro Romolo Valli, ore 21
3 maggio, Ravenna, Teatro Dante Alighieri, ore 21

“Gli ultimi giorni di Van Gogh”
Musiche di Franco Battiato
Regia di Marco Goldin

Torna in Emilia-Romagna lo spettacolo di grande successo di Marco Goldin, “Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato”, con la seconda parte della tournée teatrale che ha ripreso il via da un paio di settimane con nuovi e continui sold out sempre in teatri di grandi dimensioni. Dopo la data zero a Salsomaggiore Terme e la prima nazionale a Bologna nello scorso novembre, e le successive date nel 2022 da Torino a Milano, da Trieste a Bergamo, da Ancona a Verona tra le altre, saranno infatti il Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia il 4 aprile e il Teatro Dante Alighieri di Bologna il 3 maggio, ad accogliere la pièce teatrale che sta affascinando l’Italia.

Saranno rispettivamente l’ottava e la dodicesima replica nella seconda parte della tournée che il famoso critico d’arte e scrittore veneto ha ripreso, trionfalmente, tra le altre a Genova, a Mantova, a Trento e a Firenze. Oltre all’Emilia-Romagna, la tournée, prodotta e distribuita da International Music and Arts, toccherà in queste prossime settimane anche Perugia (14 aprile) e Gorizia (20 e 21 aprile).

Biglietti acquistabili per Reggio Emilia sui circuiti Ticket One e Viva Ticket. Per la data di Ravenna le indicazioni sulla biglietteria sono su www.internationalmusic.it e www.lineadombra.it

Lo spettacolo, di e con Marco Goldin, musiche di Franco Battiato e animazioni video di Alessandro Trettenero, è parte del progetto collegato al romanzo “Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato”, scritto da Goldin nella particolare forma di diario immaginario, edito da Solferino e giunto alla quarta ristampa. Da esso sono derivati lo spettacolo, di cui Goldin cura anche la regia e alcuni podcast. Già si lavora, per le numerosissime richieste da parte dei teatri italiani, a una terza e quarta parte di tournée in autunno 2023 e primavera 2024, con diverse tappe da Roma fino al sud Italia e le isole, ma anche con varie riprese nelle città del nord finora non toccate dal tour.

La rappresentazione teatrale è liberamente ispirata al romanzo che racconta le ultime settimane di vita del grande pittore. Goldin, con la sua consueta affabulazione appassionata e coinvolgente, è sul palcoscenico per raccontare di un Van Gogh che potrebbe aver tenuto un diario proprio in quei giorni e per questo lo fa parlare con la sua voce, sempre appoggiandosi ai fatti realmente accaduti, dunque nella dimensione del verosimile.

A creare ancor di più l’atmosfera spirituale, eppure densa della carne e dei sogni della vita di Van Gogh, contribuiscono, eccezionalmente concesse per questa occasione, le musiche di Franco Battiato. Tutte insieme, e nell’uso che ne viene fatto, queste musiche costituiscono una parte fondante, un legame ancor più poetico per l’intero spettacolo.

Lo spettacolo “Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato”, gode del sostegno di Gruppo Euromobil dei fratelli Antonio, Gaspare, Fiorenzo e Giancarlo Lucchetta.

CREDITS

Uuno spettacolo di e con: Marco Goldin

Tratto dal suo romanzo: Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato (Solferino)

Musiche: Franco Battiato

Riprese in Olanda, Belgio e Francia: Luca Attilii e Fabio Massimo Iaquone

Montaggio e animazioni video: Alessandro Trettenero

Prodotto e distribuito da: International Music and Arts

Durata: 90 minuti

Partecipa alla discussione