Festival Bonsai, “Plancton, l’arte della fragilità”

Mercoledì 1 giugno alle 21:15 a Ferrara Off prosegue il Festival Bonsai, all’interno della rassegna Estate sul Baluardo, con lo spettacolo “Plancton, l’arte della fragilità” della compagnia Nati dal Nulla, per la regia di Massimiliano Piva. Aiuto regia Kelvin Pereira Dos Santos.Lo spettacolo è il risultato del percorso intrapreso dal gruppo durante un laboratorio teatrale per adolescenti tenuto da Piva, che spiega: “Il progetto si inserisce nel contesto del Cosquillas Theatre Methodology, marchio riconosciuto nel mondo dalla Commissione di Nizza nel 2019. Il CTM è dedicato al mondo del sociale e di conseguenza opera nei vari settori del bisogno: persone che necessitano di esprimere sensazioni, messaggi, paure, difficoltà, rabbia o scarsa stima in se stessi, a causa di poca attenzione, difficoltà di ascolto da parte delle persone di riferimento o condizioni strutturali sociali di svantaggio”.
Per i partecipanti: “Le emozioni, come noi, non sono stabili. Questa instabilità si balena in fragilità. Che ci fa sentire piccoli, insignificanti. Di fronte a lei, noi adolescenti siamo Plancton. A volte siamo tutto, a volte siamo niente, a volte ci amiamo, altre finiamo per odiarci, sentiamo di possedere un dono: dopo ogni caduta ci rialziamo più forti e più di prima, perché sì noi non facciamo solo teatro, noi facciamo vita”.
Per informazioni e prenotazioni www.ferraraoff.itinfo@ferraraoff.it.

Partecipa alla discussione