L'immagine di copertina dell'ultimo numero di Cultura Identità

CulturaIdentità torna in edicola con un numero interamente dedicato ai Santi Patroni d’Italia

Se parliamo di Italia e delle sue tradizioni non possiamo fare a meno di conoscere la storia e la tradizione dei nostri Santi Patroni.

E’ in edicola l’ultimo numero di CulturaIdentità il cui speciale principale è dedicato proprio a queste figure antiche.

«I santi rappresentano per le comunità delle nostre cittadine, soprattutto quelle più piccole, un ciclo di vita, un bagaglio di usanze e tradizioni da tramandare di generazione in generazione» Scrive il direttore nel suo editoriale.

Tre importantissime firme hanno contribuito a questo numero, Marcello Veneziani, Fabio Dragoni ed Emanuele Mastrangelo, con un’ampia panoramica sul valore storico, identitario ma anche economico della tradizione del Santo Patrono in Italia.

Sono intervenuti poi Barbara Tampieri, blogger e animatrice del canale Youtube L’Orizzonte degli Eventi, lo scrittore Enrico Petrucci che parla della sua visita alla mostra di Roma su Tolkien. Potremo leggere il pezzo del regista Leonardo Petrillo che proprio in questi giorni andrà in scena il suo ultimo spettacolo dedicato al Poverello di Assisi.
Importante il contributo di Angelo Crespi sull’arte sacra.

Molte le interviste e le consuete rubriche interamente dedicate ai borghi e alle Città Identitarie, si parlerà di Artisti e di Cucina.

Insomma un numero davvero imperdibile con una grafica e con la testata completamente rinnovata CulturaIdentità, diventa bimestrale e passa da 24 a 48 pagine a colori, grazie all’estro di uno degli artisti più pop della scena italiana, Marco Lodola. La copertina firmata dal celebre artista pavese è dedicata a San Francesco, patrono d’Italia, di cui in questi giorni ricadono tante celebrazioni per l’ottavo centenario.

Si può trovare in edicola, oppure tramite abbonamento, grazie al quale lo si riceverà a casa in versione cartacea e anche online.

Buona lettura!

ABBONATI A CULTURAIDENTITÀ





Partecipa alla discussione