Coppa del Mondo di Sci Gardena: Mattia Casse è fantastico podio

Gioia, carica, emozione allo stato puro. DEDICO IL PODIO ALLA MIA MAMMA E MIO PAPA’ 

Val Gardena

Il Trattore c’è ed è podio. Contro tutto e tutti, la rabbia, la grinta, la fatica, la voglia di fare vedere chi sei.

Un’estate di ricostruzione, di rimettersi in gioco su tutto, e credere nel processo. 

Ha cambiato sci, è tornato al feeling, ci voleva tempo e fiducia, ha preso le critiche e le ha trasformate in insegnamenti e consapevolezza.

S’è costruito le sue certezze e si è stretto alle persone che hanno creduto in lui.

Sempre concentrato e sempre consapevole di chi era e dove poteva arrivare.

Disposto ad accettare le critiche quando costruttive e trasformarle in insegnamenti ed consapevolezze.

Consapevolezza tecnica, atletica, di sé come atleta e di uomo.

Un professionista che lavora e collabora con i professionisti che lo seguono.

E’ gioia allo stato puro, è rabbia che esce, sono emozioni forti.

IN Gardena la moglie Sara, Onesporter, l’App di Pianificazione e Monitoraggio che lo supporta day by day per il raggiungimento della Performance, la Performance che oggi è arrivata.

” DEDICO A MIA MAMMA E MIO PAPà, SPERO SIANO CONTENTI. SONO USCITO BENE NELLE PROVE, PECCATO LA PRIMA GARA, OGGI INVECE HO CERCATO DI USARE UN PO’ Più LA TESTA, INUSUALE PER ME, MA HO MESSO ASSIEME I PEZZI E SONO ADATO AL MASSIMO”.

Un momento emozionante, abbiamo visto il vero Mattia Casse il vero UOMO.

Partecipa alla discussione