10 aprile: Richard Galliano in concerto x festival Crossroads a Imola (BO)

XXV Edizione

3 marzo – 13 luglio 2024

Appuntamenti di mercoledì 10 aprile

Imola (BO), Ridotto del Teatro Ebe Stignani, ore 18:00

Presentazione del libro

“Chet Baker. Vita e musica” (EDT/Siena Jazz, 2022)

di Jeroen de Valk

interverrà il curatore dell’edizione italiana Francesco Martinelli

in collaborazione con Combo Jazz Club

ingresso libero

Imola (BO), Teatro Ebe Stignani, ore 21:00

RICHARD GALLIANO NEW YORK TANGO TRIO

Richard Galliano – fisarmonica, accordina;

Adrien Moignard – chitarra; Diego Imbert – contrabbasso

Mercoledì 10 aprile, il festival Crossroads torna a Imola (BO) e ancora una volta il Teatro Ebe Stignani ospiterà uno dei più attesi protagonisti della kermesse musicale itinerante. Alle ore 21 si esibirà infatti in concerto il fisarmonicista francese Richard Galliano, con Adrien Moignard alla chitarra e Diego Imbert al contrabbasso: è il New York Tango Trio.

La carriera e la musica di Richard Galliano (Cannes, 1950) sono state profondamente segnate dall’incontro con Astor Piazzolla, avvenuto nel 1983 e sfociato in una profonda amicizia tra i due. Da allora Galliano ha suonato assieme a celeberrimi jazzisti: Chet Baker, Ron Carter, Joe Zawinul, Toots Thielemans, Wynton Marsalis, Charlie Haden, Gary Burton, Michel Portal, Biréli Lagrène, Stefano Bollani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Jan Garbarek, Michel Petrucciani…, rendendo sempre pienamente riconoscibile il proprio stile, spiccatamente cantabile, introspettivo e dal contagioso lirismo. Galliano si è inoltre distinto per la versatilità espressiva, conquistandosi una fama altrettanto solida anche in ambito classico (è l’unico fisarmonicista sotto contratto con la Deutsche Grammophon) e nel campo della canzone francese (con Serge Reggiani, Claude Nougaro, Juliette Greco, Charles Aznavour, Serge Gainsbourg…), sconfinando anche in collaborazioni ‘esotiche’ con Bobby McFerrin e Gilberto Gil.

Galliano è riuscito anche a emergere dal cono d’ombra proiettato dalla figura del grande Piazzolla, dimostrandosi musicista completo, autore di brani dal fascino irresistibile oltre che esecutore piazzolliano d’eccellenza. In ciò sono stati fondamentali i gruppi stabili ai quali ha dato vita, dal Tangaria Quartet al New York Tango Trio.

La giornata imolese di Crossroads comprenderà inoltre un appuntamento letterario pomeridiano al Ridotto del Teatro Ebe Stignani (ore 18, ingresso libero), con la presentazione del libro di Jeroen de Valk Chet Baker. Vita e musica (EDT/Siena Jazz, 2022). A condurre l’incontro sarà il curatore dell’edizione italiana, lo storico del jazz Francesco Martinelli. La leggenda tragica di Chet Baker la conosciamo tutti. E la vera storia? Il libro di de Valk racconta per la prima volta in maniera esaustiva la musica e la vita tormentata del grande trombettista, facendo giustizia delle speculazioni giornalistiche e dei falsi miti che l’hanno trasformato nello stereotipo dell’artista disperato e maledetto. L’autore ha conosciuto e intervistato Baker e ne scrive con pacatezza, senza retorica e pettegolezzi.

Crossroads 2024 è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni. Il festival vanta il patrocinio di ANCI Emilia-Romagna. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Imola, la Fondazione Cassa di Risparmio di Imola e il Combo Jazz Club di Imola. Biglietti concerto: prezzo intero euro 20; ridotto 16.

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, e-mail: info@jazznetwork.it

website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:

Teatro Ebe Stignani, Via Verdi 1, tel. 0542 602600.

Biglietteria serale giorni di concerto dalle ore 17.

Informazioni e prenotazioni telefoniche: Jazz Network, tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.

Prevendita on-line: www.vivaticket.com, www.crossroads-it.org.





Partecipa alla discussione